Categorie post

Newsletter gratuita

Trovami sui social
13 luglio
2017
Salute e Benessere
171 Views

I 10 SUPER CIBI CHE AIUTANO A COMBATTERE LA CELLULITE

La stagione preferita di molti è l’estate, perché fa pensare alle vacanze, all’aria aperta, al mare, alla spiaggia ma anche alla prova costume che mette in crisi molte persone, facendo leva sui sensi di colpa per la poca cura dedicata al proprio corpo nei mesi precedenti.

Se alla vista di riviste, pubblicità, cartelloni che mostrano corpi da urlo vorresti ritornare immediatamente all’inverno, sappi che non sei la sola a pensarlo.

Film, TV, riviste patinate, il web, pullulano di giovani donne perfette, senza rughe, senza cellulite, senza adipe ma circa il 80-90% delle donne hanno la cellulite e non possono beneficiare dei programmi di correzione delle immagini nella vita di tutti i giorni.

Molteplici ed intricate sono le cause della cellulite, inclusi gli squilibri ormonali, il sovrappeso, l’infiammazione cronica silente, l’acidosi nei tessuti, la glicemia elevata, la mancanza di esercizio, il fumo di sigaretta, l’alcol, la biotipologia e lo stress, e quest’ultime due sono intimamente connesse.

Okay, dunque cosa ne dici di smettere di desiderare di essere perfetta ed iniziare a fare qualcosa per migliorare la situazione senza stress?

Ora, questo non significa accettare la situazione e imporsi di farsi piacere la cellulite ma siamo realiste e puntiamo a risultati raggiungibili in tempi umani e in base al nostro Biotipo morfologico, perché la cellulite si presenta in modo differente nel cerebrale, nel bilioso, nel sanguigno e nel linfatico. Se poi ci sono squilibri ormonali in quadro si complica ulteriormente.

Quindi facciamo quello che possiamo per minimizzare la cellulite, in un modo gentile, amorevole e contribuendo alla salute generale.

Il modo migliore per farlo è quello di consumare cibi sani che sono anticellulite naturali.

Ecco i miei 10 alimenti Top contro la cellulite

  • Aceto di mele non pastorizzato: aiuta a ridurre l’aspetto della cellulite grazie ai minerali, al potassio, al magnesio e al calcio, che aiutano a drenare le tossine e ridurre la ritenzione idrica. Mescolare 2 cucchiai di aceto di mele in un bicchiere d’acqua da circa 300 ml. Se ti piace, puoi aggiungere una piccola quantità di miele, stevia o sciroppo d’acero per migliorare il sapore. Bere una volta al mattino o due volte al mattino e la sera.
  • Le barbabietole e il succo di barbabietole: è stato dimostrato di migliorano i capelli e la pelle. Le barbabietole contengono numerosi aminoacidi, antiossidanti, vitamine e minerali, e fitonutrienti che presentano effetti diuretici e circolatori che possono aiutare a combattere la cellulite.
  • Peperoncino e pepe di cayenna: può ridurre l’aspetto della cellulite aiutando a ripristinare il tessuto connettivo, aumentando il metabolismo, aumentando il flusso sanguigno, aumentando la termogenesi e eliminando le tossine. Oltre ad aggiungerli in polvere agli alimenti, è possibile preparare un bicchiere di pozione detox con 300 ml d’acqua, 1-2 cucchiaini di polvere di pepe di cayenna, 1 cucchiaino di zenzero grattugiato e succo di limone.
  • Aglio: aiuta il corpo ad abbattere i depositi grassi, aumenta il metabolismo. Inoltre promuove la circolazione, elimina le tossine, aiuta a prevenire l’aumento di peso, promuove la perdita di peso e combatte l’infiammazione. Va consumato crudo o fermentato.
  • Tè verde: i ricercatori ritengono che il tè verde contenga catechine che aiutano a prevenire la rottura del collagene, accelerare il metabolismo e aumentare la combustione dei grassi. Il tè verde più efficace è quello che si acquista in foglie sciolte piuttosto che in sacchetti di tè. Ricorda di non scaldare l’acqua per il tè oltre i 70° per evitare di distruggere i principi attivi e di fare un’infusione di 3-5 minuti.
  • Limoni e lime: aumentano il flusso sanguigno sulla pelle e aiutano a rimuovere le tossine dal corpo. Bevi una tazza di acqua calda ma non troppo con il succo di un limone ogni mattina al risveglio. Questo aiuterà il vostro corpo a digerire meglio il cibo per il resto della giornata, ad inondarlo di antiossidanti e ad alcalinizzare.
  • Verdure a foglia verde: le verdure come il cavolo e gli spinaci promuovono l’elasticità della pelle, la circolazione e la disintossicazione.
  • Prezzemolo: La maggior parte di noi conosce il prezzemolo come aroma per guarnire. Ma consumando parecchi grammi di prezzemolo al giorno possiamo combattere la cellulite aumentando l’eliminazione delle tossine, riducendo la ritenzione idrica e diminuendo i livelli di glucosio nel sangue (che, quando elevati, possono contribuire al guadagno di peso).
  • Curcuma: contiene la curcumina, che aiuta a disintossicarci ed è un forte anti-infiammatorio. Prova il mio olio Antiaging alla curcuma.
  • Brodo di ossa: Mentre si invecchia, si perde la massa muscolare e la si sostituisce con grasso. Inoltre, la pelle perde il collagene. Il risultato sono quelle cosce mollicce piene di cellulite. Combinando l’allenamento con il brodo di ossa, muscolo e collagene rinforzeranno e miglioreranno visivamente cosce e fondoschiena.

Oltre a includere questi 10 alimenti, se stai combattendo la cellulite, assicurati di bere molta acqua filtrata o da bottiglia di vetro (evita la plastica più che puoi) per far fluire all’esterno le tossine e fai esercizio fisico biotipizzato in modo regolare per aumentare e mantenere il tono muscolare. Biotipizzato perché se fai un allenamento che non è adatto al tuo biotipo, la cellulite potrebbe anche peggiorare.

Ora, mangiando questi cibi anticellulite tutta la tua cellulite sparirà per incanto? Probabilmente no.

Ma ti aiuterà a mantenere la cellulite al minimo storico godendoti appieno la salute e il bikini.

Ti auguro una splendida estate!

Se cerchi un libro da leggere sotto l’ombrellone ricco di consigli utili per la tua salute ti consiglio ‘La Dieta dei Biotipi

Firma Dr Serena Missori



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// Video

I coloranti alimentari - Serena Missori (diMartedì - 2 maggio 2017)

// Tag Cloud