Latte di mandorle

Bicchiere di latte di mandorle

In Italia pensare di fare colazione senza latte vaccino è quasi inconcepibile, ma non tutti lo digeriscono.

Il latte di mandorle o per correttezza l’Acqua di Mandorle è un alimento sano e genuino che può essere preparato in casa in meno di un minuto.

Il colore ricorda in tutto e per tutto il latte vaccino mentre, il suo sapore delicato, può essere aromatizzato secondo il proprio gusto con cacao, cannella, vaniglia, ecc…

Ingredienti per la preparazione del latte di mandorle:

  • 100 g di mandorle pelate o 3 cucchiai di crema di mandorle non zuccherata
  • 900 ml di acqua a temperatura ambiente possibilmente a basso residuo fisso,
  • aromi o spezie se desiderate.

Procedimento:

  • Mettere in ammollo la sera prima le mandorle (se sono con la buccia una volta lasciate in ammollo vanno pelate, altrimenti frullarle tal quali ma il latte sarà meno bianco) o misurare la crema di mandorle al momento della preparazione.
  • Mettere le mandorle o la crema nel frullatore. Aggiungere l’acqua e frullare per circa 1 minuto.
  • Se il frullatore è ad alta potenza non sarà necessario filtrare il latte. Qualora fosse rimasta una parte corpuscolata, se non è gradita è possibile filtrare con un canovaccio pulito ed un colino.
  • Conservare in frigorifero in una barattolo o bottiglia di vetro e consumare entro 2-3 giorni. Può essere utilizzato anche per la preparazione di dolci.

Valori nutrizionali:
100 ml apportano circa 59.6 kcal da 5.2 g di lipidi, 1.2 g di carboidrati, 2 g di proteine.

Le mandorle sono una buona fonte di calcio e magnesio assorbibili. Studi clinici hanno dimostrato che l’assunzione di circa 40 g di mandorle al giorno non fa aumentare di peso ed aiuta a contrastare gli effetti nocivi del Diabete Mellito, della Sindrome Metabolica, della Sindrome Premestruale, i sintomi della Menopausa.