Automassaggio dell’addome

Un modo facile e veloce per prendersi cura di sé, l’automassaggio dell’addome favorisce la distensione del colon irritato dagli abusi alimentari e dallo stress, migliora la peristalsi e stimola il dimagrimento del grasso sottocutaneo.

Occorrente: utilizzare l’olio di mandorle o di oliva da scaldare leggermente a bagnomaria, in cui aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di finocchio se prevale il gonfiore, di limone se prevale il grasso, di lavanda se è presente la colite da stress. È possibile utilizzarli contemporaneamente.

Procedimento: sdraiarsi sul letto, sul divano o su un tappetino e scoprire la pancia. Applicare l’olio con la mano destra piatta con un movimento circolare da destra a sinistra, tenendo la mano premuta per 4-5 secondi sulle zone più dolenti. Un automassaggio di cinque minuti faciliterà il dimagrimento, perché́ migliora la circolazione venosa e linfatica dell’addome, aiuta a rimuovere i ristagni di gas e cibo, migliora la percezione del proprio corpo rendendoci più̀ consapevoli sullo stato di salute dell’apparato digerente. Utile la sera prima di dormire o in qualsiasi momento se ne senta la necessità.

Fammi sapere che ne pensi!

Potete trovare altri consigli facili e pratici come questo nei miei libri “La Dieta dei Biotipi” e “La Dieta della Tiroide“.

 

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?
Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?
Scopri La Dieta della Tiroide

Vuoi approfondire la tua situazione con un consulto?
Scopri il comodo servizio di consulenza a distanza