Barrette proteiche al cocco e albicocche disidratate

barrette proteiche

Tutti abbiamo dei momenti della giornata o delle occasioni particolari in cui abbiamo voglia di dolci ma abbiamo sempre paura di pentirci subito dopo l’assunzione perché esula dal nostro piano alimentare o perché contribuisce all’accumulo di qualche chilo in più.

Oggi voglio proporti una ricetta dolce, gustosa, sana e senza sensi di colpa: le barrette proteiche al cocco e albicocche disidratate.

Ecco gli ingredienti che ti servono:

  • 100 gr di albicocche disidratate;
  • 2 cucchiai di olio di cocco;
  • 2 cucchiai di cocco in scaglie;
  • 1 cucchiaino di semi di vaniglia;
  • 2 cucchiai di fiocchi d’avena;
  • 50gr di Whey Protein senza lattosio, acesulfame e sucralosio (in alternativa 400ml di albume d’uovo);
  • 4/5 cucchiai di acqua (se si utilizzano gli albumi omettere l’acqua).

Una volta reperiti tutti gli ingredienti uniscili tutti e frulla nel mixer fino ad ottenere un composto non omogeneo e leggermente viscoso.

Quando è pronto, versa il composto in una teglia da forno non più grande di 20 cm e inforna per 15 minuti, in forno ventilato a 180°.

Finito il tempo di cottura, sforna, fai raffreddare e taglia.

Possono essere consumate prima dell’attività fisica come snack oppure a colazione.

Le puoi utilizzare anche in sostituzione di un pasto che preveda carboidrati, grassi e proteine.

Oltre a colmare la tua voglia di dolci possono essere consumate anche in caso di gonfiore addominale o per prevenire la candida intestinale.

Avresti mai immaginato che un dolce gustoso possa anche contrastare dei malesseri del nostro organismo?

Provare per credere!

 

 

Oltre 130 ricette biotipizzate per la Tiroide e la Pancia

Scopri Tiroide e Metabolismo. Le ricette

Vuoi iniziare a prenderti cura della tua pancia?

Scopri La Dieta della pancia

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta della Tiroide

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva