Come rimanere in forma durante le vacanze

Come rimanere in forma durante le vacanze

Sono moltissime le persone che in vacanza prendono peso. Spesso si ritiene che dato che ci si rilassi anche il nostro fisico faccia altrettanto. In realtà, durante le ferie, commettiamo spessissimo errori di cui neppure ci rendiamo conto. Dunque come possiamo rimanere in forma durante le vacanze?

Qui di seguito alcuni consigli per evitare queste “distrazioni estive”.

  • Per ogni 45 minuti sotto al sole, almeno 15 devono essere passati in acqua. L’esposizione troppo prolungata favorisce la vasodilatazione e il conseguente ristagno di liquidi. Bagnare gambe e caviglie ripetutamente ci aiuta ad evitarlo.
  • Ok al cibo purché accompagnato da un po’ di esercizio.
    Mangiare di tutto e spesso porta inevitabilmente all’aumento di peso. Se siamo al mare, però, potremmo eseguire degli affondi in acqua (20 ripetizioni per 4 volte tutti i giorni). L’esercizio in acqua, oltre a farci bruciare calorie rimodella il corpo e leviga la pelle.
  • Sì alla frutta, ma senza dimenticarci dell’acqua.
    La frutta contiene molti zuccheri, per facilitarne lo “smaltimento” ed evitare di disidratarsi è necessario bere molta acqua. La giusta proporzione sarebbe un bicchier d’acqua ogni 150 grammi di frutta.
  • No a cibi e bevande fredde.
    Gli alimenti e le bevande troppo fredde, possono portare a uno shock termico del nostro corpo, che può causare una congestione, dolori addominali, crampi e talvolta svenimento. Ciò che ingeriamo dovrebbe avere una temperatura pari a quella del nostro corpo (circa 37 gradi).
  • Evitare le bevande zuccherate.
    Grandi quantità di zucchero possono provocare la disidratazione. Se vogliamo una bevanda dissetante e gustosa, una semplice spremuta di limone diluita con acqua ci purifica e ci mantiene idratati.
  • Ok al cibo in spiaggia ma conservato al freddo.
    Oltre a mantenere fresche le nostre pietanze, una borsa termica con dei ghiaccini evita la proliferazione batterica della frutta e della verdura e l’irrancidimento degli altri cibi.
  • Fate la doccia dopo il bagno in mare.
    La doccia rimuove eventuali contaminanti che sono rimasti sulla pelle, diluisce i batteri con i quali si viene a contatto e rimuove il sale che secca la pelle.
  • Bere dopo il bagno in mare.
    Molto spesso durante il bagno capita di deglutire acqua marina che è sempre contaminata da germi, soprattutto l’Escherichia coli. Bere dopo il bagno diluisce l’eventuale carica batterica allontanando il pericolo di contrarre infezioni intestinali.

Hai problemi di peso e vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta della Tiroide

SalvaSalva