Frutta e verdura di stagione – Ottobre

Il calo delle temperature comincia a farsi sentire, non soltanto perché ci copriamo di più, ma anche perché sulla nostra tavola iniziano a prendere spazio altri ortaggi e verdure.
Ottobre è il mese delle crucifere (broccoli, cavoli, cavolini di Bruxelles, ecc…): ricche di sali minerali, fibre, vitamina C, contrastano i radicali liberi e hanno proprietà anti-tumorali.
Prendi spunto dalla tabella qui sotto e fai una lista della spesa di prodotti ricchi di gusto e salute.

 

Verdura:

  • Broccoli;
  • Barbabietola;
  • Cavolfiore;
  • Cavolini di Bruxelles;
  • Cavolo;
  • Cicoria;
  • Cime di rapa;
  • Funghi;
  • Melanzane;
  • Porri;
  • Radicchio;
  • Sedano;
  • Spinaci;
  • Zucca.

Frutta:

  • Caki;
  • Castagne;
  • Clementine;
  • Fichi D’India;
  • Kiwi;
  • Mele;
  • Melegrane;
  • Nocciole;
  • Noci;
  • Pere;
  • Uva.

 

Legumi:

  • Fagioli freschi;
  • Legumi secchi (ceci, lenticchie, ecc.).

 

Tuberi:

  • Batate;
  • Carote;
  • Pastinaca;
  • Patate.

 

In caso di ipotiroidismo: consumare le crucifere cotte, fermentate o crude in associazione ai cibi presenti nelle liste degli alimenti consentiti (vedi il mio libro “La Dieta della Tiroide” a pag. 184), meglio se con il pesce.
In caso di ipertiroidismo: consumare in abbondanza cotte, fermentate o crude.

Ricorda sempre che non tutti i cibi sono appropriati per il nostro biotipo.

Vuoi iniziare a prenderti cura della tua pancia?

Scopri La Dieta della pancia

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta della Tiroide

SalvaSalva