Il reset Gastro-Intestinale per una rigenerazione totale

Se hai l’addome gonfio, il cibo ti irrita e ti fa correre in bagno oppure il tuo appuntamento con il wc è un lontano ricordo, se hai rotoli di grasso duri e compatti, se la lingua è bianca e hai l’alito cattivo, se sai di avere intolleranze alimentari ma non ti astieni dal cibo che ti infiamma, se il tuo umore è variabile e dipende tanto dalla tua pancia, esiste un reset da cui partire: è il Reset Gastro-Intestinale, di cui spiego modalità e funzionamento nel mio libro La Dieta dei Biotipi.

Di seguito qualche suggerimento!

Ormai tantissimi studi hanno dimostrato ciò che gli antichi padri della medicina avevano già compreso: le malattie originano nell’intestino. Ebbene l’intestino, il cosiddetto GUT è a tutti gli effetti un secondo cervello pensante che vive in simbiosi con il Microbiota. Se il GUT è in equilibrio, ci mantiene in salute, magri e di buon umore, se invece è dominato da batteri patogeni o batteri “non simbionti”, ci può far ingrassare, far venire il diabete, la depressione, l’ansia e le malattie cardiovascolari. Abbiamo quindi tanti motivi per volerci occupare in modo consapevole del GUT e del GUT Microbiota.

Il Reset Gastro-Intestinale dura solo 1 settimana, tempo necessario per ripulire l’apparato digerente, ma se il tuo intestino è capriccioso, è in sciopero e ti manda in bagno meno di 2 volte a settimana, lo si può estendere a 2-3 settimane.

Ci sono alcuni alimenti di cui non potrai fare a meno e nel Reset Gastro-Intestinale: sono la mela rossa e il brodo di ossi di pollo e/o manzo (qualora tu fossi vegetariano, sostituiscilo con aminoacidi in polvere e collagene). La mela rossa, grazie alla quercitina e alle fibre, aiuta a guarire il GUT e il GUT Microbiota, il brodo, ricco di collagene e aminoacidi, serve a riparare la mucosa intestinale (vedi la sindrome dell’intestino permeabile a p. 159 del libro “La Dieta dei Biotipi”), ma avrà anche un altro effetto strabiliante, ti farà diventare una fornace brucia grasso e ti aiuterà a ridurre le rughe.

Puoi trovare i cibi indispensabili per il Reset Gastro-Intestinale a pagina 214 e 215 del libro “La Dieta dei Biotipi di cui ti riporto un piccolo estratto:

Vegetali:

  • Carciofi;
  • Cavolfiore,
  • Cicoria;
  • Sedano.

Frutta:

  • Avocado;
  • Lime;
  • Mele;
  • Prugne.

Proteine:

  • Frutta oleosa;
  • Pollo biologico;
  • Pesce (preferibilmente salmone selvatico);
  • Quinoa.

Grassi:

  • Avocado;
  • Olio di cocco;
  • Frutta oleosa;
  • Olio EVO.

Carboidrati:

  • Avena;
  • Batate;
  • Quinoa.

Scegli almeno 5 cibi indispensabili ogni giorno e consumali in più pasti possibile (escludi i liquidi dal conteggio). Prepara per tempo il brodo di pollo/manzo con ossi (qui la ricetta) in modo da averlo per tutta la settimana e i vegetali fermentati (se non ti è possibile preparare i vegetali, sostituiscili con probiotici senza lattosio e una porzione di vegetali). Evita caffè, bevande stimolanti, succhi di frutta, formaggi freschi e fermentati, melanzane, patate, vino, birra.

Vuoi iniziare a prenderti cura della tua pancia?

Scopri La Dieta della pancia

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta della Tiroide

SalvaSalva