Insalata di radicchio, pera, arancio, melograno e menta

L’insalata, insieme al riso in bianco ed al pollo ai ferri, è quel must have che chi segue una dieta noiosa e privativa ritiene di dover ingurgitare in quantità industriali…

Ma c’è insalata ed insalata.

Si può dar vita ad un’insalata gustosa, rigenerante, disintossicante, ricca di vitamine, minerali e completa se contenente una fonte sia glucidica sia proteica e non essere affatto noiosa e monotona nonché triste.

Questa è l’insalata che ho consumato oggi insieme ad un secondo, è stata una vera rivelazione di accostamenti (nati per utilizzare un cuore di radicchio che giaceva nel frigorifero abbandonato, un arancio, una pera un po’ battuta, mezzo melograno, ecc..). Il bello di avere una dispensa organizzata con alimenti sani consente di creare ogni giorno qualcosa di diverso e salutare.

 

Ingredienti per 2 persone

  • 1 cuore di radicchio (la parte più interna del radicchio rosso)
  • 1 pera
  • 1 arancio
  • mezzo melograno
  • foglioline di menta fresca
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

 

Procedimento

Dopo aver lavato e tagliato gli ingredienti, unirli e condire.

 

Il radicchio è un alleato utile contro la stipsi, i disturbi intestinali in genere, è antiossidante e riduce l’assorbimento degli zuccheri (ottimo per i diabetici).

L’arancio è fonte di vitamina C, soprattutto se a km 0 e non ha quindi subito tanti passaggi fra celle frigorifere e camion. La vitamina C aiuta a rinforzare le difese immunitarie.

Il melograno contiene ottimi antiossidanti.

 

La menta ha proprietà antisettiche ed è utile in caso di tosse e raffreddore.

Vuoi iniziare a prenderti cura della tua pancia?

Scopri La Dieta della pancia

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta della Tiroide

SalvaSalva