KALE CHIPS: chips di cavolo riccio al gusto di formaggio senza formaggio

Oggi vi parlo di un vegetale tipicamente italiano, ma molto più famoso all’estero, soprattutto in America: il cavolo riccio, detto Kale, pieno di proprietà utili per la nostra salute e il nostro benessere.

Se consumato crudo il cavolo riccio, infatti, è pieno di minerali e di vitamine preziosissimi ed è quindi ottimo, ad esempio nel frullato post allenamento per fare la ricarica di sali dopo aver sudato.

Ma contiene anche antiossidanti come la quercitina che è fondamentale per la neurogenesi, ovvero la rigenerazione di nuovi neuroni, un processo fondamentale man mano che avanza l’età.

Non finisce qui, il cavolo riccio è un alleato prezioso anche nei confronti delle patologie oncologiche e per la protezione degli occhi. Perché? scoprilo nel video!

Certo, vi chiederete come farselo piacere, o farlo piacere a bambini, mariti e fidanzati …

Provate a presentarlo in un modo divertente, sfizioso, gustoso ed appetitoso, possiamo far convertire anche i più recalcitranti.

Ecco la mia ricetta preferita per il cavolo riccio, le Kale chips.

Ingredienti per 2 persone

6-8 foglie di cavolo riccio

2 cucchiai di lievito secco (Nutritional Yeast)

mezzo cucchiaino di sale rosa o integrale

pepe a piacere

4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

 

Procedimento:

Lavare le foglie ed asciugarle, rompere le foglie in pezzi più piccoli e tenere gli steli da parte (sono buonissimi nelle zuppe), condire con l’olio le foglie, aggiungere sale, pepe e lievito e mescolare con le mani.

Stendere in uno strato unico su una teglia ricoperta con carta forno ed infornare o disporre nel disidratatore.

Tempi di cottura forno ventilato:

120° 25 minuti

100° 35 minuti

80 ° 45 minuti

60° 60-80 minuti

Disidratatore:

5-8 ore