GUT Microbiota: tutto quello che devi sapere sulla tua “flora intestinale”

microbiota

Il Microbiota-Micobiota è l’insieme dei microrganismi che popolano l’apparato digerente umano; sino a non molto tempo fa veniva appellato come flora batterica intestinale, a cui veniva portata attenzione solo in caso di dissenteria, febbre e utilizzo di antibiotici.

Oggi sappiamo che il Microbiota è un super organismo, un super organo che vive in simbiosi con noi nel nostro apparato digerente, dalla bocca all’ano, che si occupa di mantenerci in salute chiedendoci in cambio vitto e alloggio.

Ricopre le pareti del tubo digerente e rappresenta quindi una prima barriera a ciò che arriva all’interno dall’esterno.

È specifico per ogni individuo, ossia ognuno possiede il suo, anche se sembra ve ne sia una  parte, che costituisce il nucleo filogenetico del Microbiota umano, che è comune a tutti.

Il Microbiota ci salva ogni giorno dalle infezioni…

Si antepone a tutti i microrganismi che arrivano nel tubo digerente e lavora sodo per mantenere il suo territorio.

Questo ci impedisce di ammalarci ogni giorno di infezioni intestinali.

Se pensiamo a quante volte al giorno portiamo le mani alla bocca e che non sempre queste sono pulite, ma ricoperte di microorganismi invisibili che raccogliamo ovunque, possiamo capire che il Microbiota ci salva ogni giorno dalle infezioni.

Solo quando l’efficienza e la potenza dei microrganismi patogeni supera quella del Microbiota, ci si ammala ma ciò fortunatamente capita di rado.

Il Microbiota sano è un serbatoio di salute; al contrario la colonizzazione da parte di patogeni determina distensione, gonfiore, flatulenza, diarrea, ma anche costipazione, perché produce tossine, gas come il metano e l’idrogeno o neurotossine, peggiorando l’assorbimento, creando stress e quindi disfunzione metabolica e tiroidea.

È anche in grado, se è in equilibrio, di ridurre le tossine presenti nel cibo e di consentirne l’eliminazione; viceversa fa aumentare l’intossicazione.

Come prendersene cura?

Molti studi mostrano un ruolo del Gut Microbiota nello sviluppo di malattie croniche come l’obesità, il diabete mellito, le malattie cardiovascolari, l’autoimmunità e il cancro.

Possiamo prendercene cura correggendo l’alimentazione e controllando lo stress.

Possiamo assumere probiotici, ossia microrganismi viventi che ingeriti in quantità sufficiente producono effetti benefici sulla nostra salute (definizione OMS) e prebiotici, alimenti non digeribili dall’uomo ma che hanno effetti benefici sulla salute del Microbiota, ma anche cibi fermentati che sono facilmente digeribili e che contengono batteri buoni.

Vuoi saperne di più?

Ordina subito il libro La Dieta della Tiroide!

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?

Scopri La Dieta dei Biotipi

SalvaSalva