Pane di grano saraceno e farina di ceci

Panificare senza glutine e senza il mix di farine preconfezionato (addizionato non sempre di ingredienti sani… bisogna saper scegliere) può essere un’impresa ardua per chi è alle prime armi.

Ecco perché su Stai in forma in cucina, c’è un’intero capitolo dedicato al pane ed alla pizza senza glutine con tante ricette… anche inusuali, ma molto sfiziose. Nonostante ciò, la sperimentazione in cucina non si è mai arrestata e di tanto in tanto qualche pane speciale mi conquista.

Questo è uno di quei pani che per profumo e sapore ricorda sentori antichi e non lesina in bontà e genuinità, inoltre contiene una maggiore quota proteica rispetto al pane tradizionale.

Cosa prendere dalla dispensa:

  • 250 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di fiocchi d’avena gluten free
  • 200 g di farina di ceci
  • 1 bustina o 1 cubetto di lievito
  • una presa di sale rosa o grigio
  • 2 cucchiai di semi di zucca
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 450 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di gomma xantana

Come procedere:

In una ciotola capiente o in una planetaria unire le farine, i fiocchi d’avena, la gomma xantana ed i semi di zucca con il sale e mescolare. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme al miele ed attendere 5 minuti poi unire alla farina ed aggiungere l’olio. Impastare con una spatola o con la foglia della planetaria. L’impasto dovra’ essere denso ma cremoso. Versare in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno. Far lievitare in lugo caldo per 35 minuti. Infornare a 200 gradi per 40 minuti, poi togliere dalla teglia e continuare la cottura per 5 minuti.

Sfornare, far raffreddare e gustare.

DR Serena Missori