Proteggiti dal sole con il cibo che mangi

Quali sono i nutrienti che favoriscono l’abbronzatura?

La Tirosina è l’aminoacido precursore della melanina che conferisce il colore alla pelle.
Il Beta carotene, al quale si attribuisce l’aumento dell’abbronzatura, è il precursore della vitamina A che mantiene più sana la pelle ma il colore giallastro che conferisce alla stessa, non è indice di aumento di abbronzatura ma solo di una colorazione superficiale velocemente reversibile riducendo il consumo di beta carotene, ma contribuisce al colore dorato della pelle, mantenendola nutrita.

Quali sono i nutrienti che ci proteggono dal sole?

La pelle, per resistere all’irraggiamento solare e trarne solo benefici come la sintesi della Vitamina D che potenzia il sistema immunitario, contrasta l’osteoporosi e ci aiuta a fare prevenzione oncologica, deve essere ben idrata e nutrita, necessita di acqua, della giusta quota di lipidi, vitamine come la C per la sintesi del collagene e sali minerali come ad esempio il selenio che contrasta l’invecchiamento cutaneo. La vitamina E favorisce l’elasticità della pelle, è antiossidante e contrasta l’invecchiamento ed il coenzima Q10 o ubidecarenone per mantenere un corretto metabolismo cellulare, riducendo l’invecchiamento cutaneo. Utile anche la curcuma titolata in curcumina che ha un effetto antiossidante riducendo e contrastando la formazione dei radicali liberi e l’acido alpha lipoico con proprietà antiossidanti in grado di ridurre i danni microscopici derivanti dall’esposizione solare eccessiva.

 

In quali alimenti si trovano?

La Tirosina può essere sintetizzata nel nostro corpo a partire dalla fenilalanina, un aminoacido essenziale, ma è anche presente in alimenti come il pesce (tonno e merluzzo prevalentemente), il pollo, il tacchino, le mandorle, le banane, il latte e i derivati, i semi di sesamo, l’avocado ed i semi di zucca, l’alga spirulina, le uova, i lupini.
Il Beta carotene è presente nelle carote, nelle albicocche, nelle pesche, nei peperoni, nell’anguria, meloni, broccoli e rucola, ecc.

La Vitamina C è presente nella frutta ed ortaggi freschi come arance, albicocche, limoni, pomodori, peperoni, anguria, melone, ecc.
La Vitamina E è una vitamina liposolubile, si trova prevalentemente negli oli vegetali come l’olio extra vergine d’oliva, l’olio di mandorle, l’olio di germe di grano, le mandorle, le nocciole, i semi di giradole, le uova ma anche in broccoli, pomodori, legumi seppur in misura quantità.
Il Selenio è presente in modo prevalente nelle noci del Brasile, nel tonno, nelle sardine, negli anacardi, nei semi vari, nei cereali integrali.
Il Coenzima Q10 è presente nei cereali integrali (grano, timilia, farro, kamut,ecc) nelle noci, negli spinaci, nel pesce ed in particolare nelle sardine.
Acqua libera e in frutta e verdura
Acido lipoico da assumere come integratore
Curcuma da assumere in polvere o come integratore

In che quantità e come vanno mangiati?

Dovrebbero essere consumati giornalmente, suddivisi tra i vari pasti.
Per la Tiramina circa 100-120 g di pesce o carne o 20 g di frutta oleosa e semi
Il fabbisogno di Beta carotene è fra i 2 e i 4 mg al giorno corrispondenti a circa 200 g di carote, 250 g di melone, 100 g di albicocche, ecc.
Per la vitamina E, 2-4 cucchiai di olio al giorno
Per il selenio 3-5 noci del Brasile, 100 g di tonno o sardine, 100 g di cerali integrali, 10-15 anacardi, ecc.
Per il coenzima Q10 80-100 g di cereali, una manciata di noci, 100-120 g di sardine.
Acqua almeno 2,5 litri considerando anche l’acqua di frutta e verdura
Acido Lipoico: 50-150 mg al dì durante il pasto con il maggior contenuto di carboidrati
Curcuma: in polvere 1-2 cucchiai sulle pietanze o nelle bevande o sotto forma di integratore titolato in curcumina.

Bevande che favoriscono l’abbronzatura e che aumentano l’idratazione dall’interno

1. Idratante pro-abbronzatura: Frullato con latte di mandorle 200 ml, semi di zucca 1 cucchiaio, mezzo avocado, 1 banana, 2 abicocche.
2. nutriente-idratante per la pelle e per il mantenimento abbronzatura: Frullato con latte di mandorle 200 ml, 10 anacardi, 3 noci del Brasile, 2 carote,  100 g di anguria con tutti i semi che sono antiossidanti.
3. Idratante-anti-disidratazione-antiossidante: frullato con latte di mandorle 200 ml, 300 g di anguria con i semi, 1-2 foglioline di menta.