Le molteplici proprietà benefiche del sale di Epsom

Il sale di Epsom, chiamato comunemente sale inglese perché scoperto nei depositi di evaporazione di Epsom in Inghilterra, è solfato di magnesio.

Le sue proprietà benefiche sono molteplici.

È un lassativo naturale (molto potente) che non irrita le mucose intestinali. Viene consigliato in caso di calcoli al fegato e calcoli biliari. Questi sali hanno la capacità di ridurre i gonfiori, in caso di lividi o distorsioni un bagno con essi o un’applicazione sulla pelle dopo averli sciolti in acqua portano giovamento.

Sono un rimedio efficace contro lo stress, poiché favoriscono il rilassamento muscolare e, quando il sale inglese viene assorbito dalla pelle, riesce a espellere le tossine dal corpo, rilassare il sistema nervoso e ridurre il gonfiore.

Aiuta il volume dei capelli se mischiato con il balsamo e ha un effetto sebo-regolatore se mischiato con lo shampoo antiforfora. Mescolato a un detergente, invece, diventa uno scrub perfetto per il viso e per i piedi.

Attenzione però! Se assunto in eccesso o per periodi prolungati, il sale inglese può portare problemi ai reni, infatti, è sconsigliato per chi è affetto da patologie renali e per anziani e bambini.

 

Firma Dr Serena Missori

SalvaSalva