Vegetali fermentati: salutari e gustosi

I vegetali fermentati sono ricchi di probiotici, fondamentali per il benessere del GUT (intestino), del GUT Microbiota (popolazione intestinale), del sistema immunitario ed endocrino. La fermentazione lattica che si sviluppa durante la preparazione, consente di rendere più assimilabili le vitamine e i minerali e le fibre stesse dei vegetali, rendendoli digeribili anche per chi tende ad avere gonfiore in seguito all’ingestione di verdura. Si possono preparare in casa con pochissimi ingredienti, sono saporiti, sazianti, economici e si conservano per mesi in frigorifero. Consumarne una piccola porzione (circa 30 g) al giorno è un buon modo per assumere probiotici ed evitare o migliorare la disbiosi intestinale.

 

Ricetta base vegetali fermentati

Lavare e tagliare i vegetali (un tipo o più di uno per creare un mix), quindi asciugarli. Pesare 3 g di sale integrale per ogni 97 g di acqua. Mettere i vegetali in un barattolo di vetro sterilizzato dotato di tappo a vite o chiusura ermetica, pressarli, riempire il barattolo con l’acqua e il sale nella quantità necessaria a coprire il tutto. Chiudere il barattolo. Riporlo in un luogo lontano da fonti dirette di luce. Lasciare fermentare da 3 a 7 giorni (a seconda della temperatura: in estate la fermentazione è più veloce). Durante la fermentazione si produrranno bolle di gas all’interno del barattolo che saranno visibili e udibili. Trascorso il tempo necessario, aprire il barattolo e assaggiare, se il sapore è gradevole e leggermente acetoso, i vegetali e il liquido di fermentazione sono pronti per essere consumati. Una volta aperto il barattolo, conservare in frigorifero sino a sei mesi.

Per ulteriori spiegazioni e ricette ti rimando al mio libro Allenati, mangia e sorridi. Riequilibra l’intestino e torna in forma con il programma Re-Start (LSWR Edizioni).

Vuoi iniziare la tua dieta personalizzata e biotipizzata?
Scopri La Dieta dei Biotipi

Hai problemi di tiroide e vuoi una dieta personalizzata e biotipizzata?
Scopri La Dieta della Tiroide

Vuoi approfondire la tua situazione con un consulto?
Scopri il comodo servizio di consulenza a distanza